Blog LAB Progetti

CISTERNA D'ASTI: Museo Arti e Mestieri di un tempo

Nel  2016  è  stato  avviato  il  progetto “NARRAZIONI  MUSEALI DIGITALI”,  in  collaborazione  con  l’OPEN  LAB  di  Asti.


La  “Narrazione”  è l’elemento costitutivo della visita all’interno del Museo.  I visitatori vengono accolti dalle guide volontarie, condotti attraverso le botteghe nelle quali hanno la possibilità di comprendere, attraverso la  narrazione, un mondo in cui la dimensione temporale era circolare,  scandita da riti e azioni che nelle botteghe e nelle famiglie contadine venivano replicate e trasmesse alle nuove generazioni, attraverso l’esperienza che era uno scambio di azioni e conoscenze che diventavano competenze. Botteghe nelle quali “L’economia del dono” era dominante.

Per saldare i debiti annotati nei “libri neri”, ad esempio, spesso si utilizzava il baratto e le richieste di sostegno a chi passava davanti alla soglia, per completare lavori impegnativi in bottega (come ad esempio l’inserimento del cerchione in ferro sulla ruota del carro), erano all’ordine del giorno. Purtroppo il passare del tempo fa perdere questa memoria narrativa, basata sull’oralità.

Il progetto “Narrazioni Museali Digitali” vuole sopperire al problema attraverso la realizzazione di un server interno al museo a cui possono accedere i visitatori mediante i loro smartphone o da una postazione situata  in  una  sala  del  museo,  per  approfondire  la  visita  attraverso  un virtual  tour che conduce ad approfondimenti  video sulle botteghe, alle schede relative agli oggetti, ai giochi per bambini realizzati  sulle  stanze del museo, a percorsi facilitati per i portatori di disabilità.

Un’operazione realizzata con costi contenuti, finanziata in parte dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, che ha  coinvolto  molte  persone: i  volontari del Servizio Civile, quelli  dell’Associazione Museo, l'associazione ANFASS, gli operatori dell’Open Lab di Asti.  La pratica che ha fatto da sfondo è quella collaborativa e partecipata, molto simile a quella delle botteghe di un tempo, un modello reso possibile dalle tecnologie open (software libero).

Note Tecniche

Mini PC Fanless
Router Mikrotik
Access Point Ubiquity
TV 60 Pollici

Xubuntu 14.04
WebServer LAMPP

 Il video illustra le funzionalità dell'applicazione web (visita virtuale animata, pagine illustrative e documentali) accessibili da dispositivo mobile collegato alla rete wifi propria del Museo.

 

Chi siamo

  
è un progetto nato nel 2014 tra l'associazione Progetto Radis  e la Cooperativa Sociale No Problem di Asti. Sviluppare sul territorio la cultura tecnologica del Free & OpenSource ed offrire opportunità di formazione, sviluppo competenze, inserimento lavorativo,


Contributi

 

 

 

I progetti di OpenLab Asti sono sostenuti da Fondazione Social

©2019 OpenLab Asti. di NoProblem Soc.Coop.Soc. - Asti - Via Carducci 28 - P.I. 01126740057

Search

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza cookies, anonimi e non traccianti.
Informazioni Accetto Rifiuto